Il Cast della Nostra Serie

Ron Howard - Richie Cunningham

Nome Attore: Ron Howard
Parte nel Telefilm: Richie Cunningham

Nato il 1 marzo 1954 in Oklahoma, fin da giovanissimo inizia a lavorare nell' ambiente cinematografico e televisivo. Figlio di due attori , a due anni debutta in teatro e a 4 anni partecipa al suo primo film "The journey" (1959) con Yul Brinner e Deborah kerr. Analizzare tutte le sue partecipazioni è problematico essendo numerosissime e ci limiteremo a prendere in considerazione le principali, elencando di seguito tutte le sue partecipazioni. Ricordiamo il ruolo di Eddie nel film "Una fidanzata per papà" (Thecourtship of Eddie's father) con Gleen Ford e la partecipazione alleserie televisive " The Andy Griffith show" e"The Smith family" con Henry Fonda che lo fanno diventare uno dei volti più conosciuti d' America. Nel 1973 è fra i protagonosti del film "American graffiti" che ottiene un grosso successo e inizia poi a recitare in "Happy days" con il ruolo di protagonista. Nel 1976,conteporaneamente ad Happy days, recita come co-protagonista accanto a John Wayne nel film "Il pistolero" (The shootist) e nel 1977 realizza ilsuo primo film come regista "Attenti a quella pazza Roll Royce"(Grandtheft auto) nel quale è anche protagonista con Marion Ross. Nel 1979 è nuovamente Steve Bolander nel seguito di "American Graffiti" e poi nel 1980, decide di lasciare Happy Days (per ritornare negli episodi conclusivi) per dedicarsi a tempo pieno alla carriera di regista , da sempre il suo sogno.(infatti già nel 1969 aveva manifestato questa sua passione vincendo un concorso, il National Kodak Teenage Film Competition, con il filmato di 3 minuti "Deed of Derring-do" ). Dopo"Turno di notte"(The night shift) (1982) con l' amico Henry Winkler, nel 1984 ottiene unbuon successo con "Splash - una sirena a Manhattan" con Tom Hanks e nel 1985 si afferma definitivamente con "Cocoon", strepitoso successo in tutto il mondo, un film che vince anche 2 oscar e il premio "Venezia giovani" al Festival di Venezia. D' ora in avanti ogni film di Howard (che nel frattempo è diventato anche produttore di film di successo come l'ultimo film di Jim Carrey "Bugiardo, bugiardo"(Liar,liar) ) è unsuccesso assicurato, come "Willow" , "Parenti amici e tanti guai" (Parethood) o "Cuori ribelli" (Far and away) con Tom Cruise e Nicole Kidman, fino ad arrivare ad "Apollo 13" strepitoso successo con il quale Ron ha sfiorato la vincita dell' oscar (il film ottenne ben 9 nominations). Nel 1996 ha vinto il premio per il miglior regista dell’anno conferito dal Screen Director Guild. Il penultimo film di Ron Howard è "Ransom - il riscatto" del 1996 con Mel Gibson e come sempre è stato un film di successo il tutto il mondo. Il suo ultimo film è "EDtv", uscito in America il 26 Marzo 1999 e il 28 maggio in Italia, nel quale recitano Matthew McConaughey, Liz Hurley, e in una piccola parte anche Don Most (Ralph Malph in Happy Days). Il film è stato presentato al Festival Cinematografico di Cannes, in Francia, a maggio, dove RON ha incontrato i rappresentanti del fan club, invitati ufficialmente. Il suo progetto in cantiere è un film sul Natale, il cui titolo è "’ How the Grinch stole Christmas", il protagonista sarà Jim Carrey e sarà pronto per il Natale 2000. Un secondo progetto è un film sulla vita di Muhammed Ali con Will Smith protagonista. Ora sta producendo il nuovo film di Sylvester Stallone "Detox". Ha prestato la sua voce in un episodio dei Simpson, al personaggio che lo raffigura. Ron è sposato dal 7 giugno 1975 con Cheryl Alley sua ragazza di sempre ed ha 4 figli per i quali ha voluto come padrino il suo grande amico Henry Winkler.



Henry Winkler - Arthur "Fonzie" Fonzarelli

Nome Attore: Henry Winkler
Parte nel Telefilm: Arthur "Fonzie" Fonzarelli

Nato a New York il 30 ottobre 1945, da genitori fuggiti dalla Germania nazista nel 1939 , Henry Winkler fin da giovane decide che non seguira' le orme del padre, proprietario di una importante ditta di legnami. Infatti fin da quando aveva 14 anni inizia a recitare in teatro mentre studia. Trascorre anche , ormai studente universitario, alcuni mesi in Europa, sia per studiare che per lavorare in una segheria. Diplomatosi in arte drammatica all' Emmerson College di Boston decide di spostare il suo interesse sul dramma anzichè sul musical a cui si era dedicato fino ad ora. Ottenuto il diploma di specializzazione alla scuola d'arte drammatica di Yale inizia la sua carriera.Inizia così con alcuni spot televisivi, e va in tournèe con il Children's story Theatre. Nel 1973 prende parte al suo primo film "La banda dei fiori di pesco"( Lords of Flatbush) (disponibile in Italia in dvd) unitamente ad un altro attore debuttante, Silvester Stallone. Dopo altri spettacoli teatrali e musical a Broadway decide di lasciare New York per trasferirsi in California e così il 30 ottobre 1973 girno del suo ventottesimo compleanno inizia le riprese della prima puntata di "Happy days", dove era stato scritturato per la parte del "duro" FONZIE. Piano piano, da un ruolo secondario, diventa il protagonista e lo afferma come uno degli attori più famosi degli Stati Uniti e del mondo. La sua carriera di attore negli anni di "Happy Days" prosegue con film quali "Heroes"(1977) "Un tipo straordinario"(the one and the only) del 1978 e "Night shift" del 1982 diretto dall' amico Ron "Richie" Howard. Winkler inizia anche la sua carriera di produttore e regista, producendo fra gli altri il film "Sacco a pelo a tre piazze"(The sure things)(1985) e la serie tv "McGyver" (dove partecipa come guest star in un episodio del 1990) e dirigendo i film "Ricordi"(Memory of me)(1988) con Billy Cristal e "Un polizziotto e mezzo"(Cop and 1/2)(1993) con Burt Reynolds. La sua carriera di attore in questi ultimi anni si è limitata ad alcune partecipazioni a film tv e al film di Wes Craven "SCREAM" del 1996, dove come Guest star interpreta il Preside Himbry, una delle vittime del serial killer. Ha prodotto nuovi telefilm per la TV americana, "Deadman's gun" telefilm western, "First response", su vigili del fuoco di Los Angeles, e "Storie Incredibili" su Disney Channel. Recentemente ha preso parte in un ruolo del film "Waterboy" (The Waterboy) successo strepitoso negli U.S.A. che uscito in Italia il 20 Agosto 1999; precedentemente ha recitato nei film "P.U.N.K.S." con Randy Quaid e "Rischio d'impatto"(Ground control) con K.Sutherland. Il suo ultimo film è la commedia della Miramax "Pazzo di te !" nei cinema italiani da Maggio. Interpreta Mr Ray Connelly, un cuoco che presenta un suo show televisivo ed è il padre del protagonista Al (Freddie Prinze jr.) Sposato da anni con Stacey ha tre figli a cui è legatissimo. Bisogna sottolineare anche l' impegno sociale che Henry ha sempre avuto, fin dall' inizio della sua carriera, nei confronti dei bambini handicappati o bisognosi e che l' ha portato ad essere ambasciatore dell' O.N.U. . Ha anche partecipato alla campagna elettorale di Bill Clinton di cui è sostenitore.



Marion Ross - Mrs Cunningham
Nome Attore: Marion Ross
Parte nel Telefilm: Mrs Cunningham

Potremmo considerarla come la mamma più popolare della televisione. Infatti Ms MARION ROSS, sebbene abbia recitato in teatro e abbia numerose esperienze cinematografiche,deve la sua popolarità alla televisione. Marion nasce il 25 ottobre 19** (non è educazione dire l'anno di nascita di una signora!) nella cittadina di Albert Lea, nel Minnesota. Ancora bambina si trasferisce a Minneapolis, dove inizia a frequentare l'ambiente teatrale dell'University of Minnesota, ma essendo troppo giovane per studiarvi, lavora come assistente di scena facendo esperienza. Quando la sua famiglia si trasferisce a San Diego, in California, ha ormai l'età poter entrare nel San Diego State College e fin dal primo anno viene nominata "the School's Most Austanding Actress"(miglior attrice della scuola) e durante tutti gli anni di studio mantiene questo titolo recitando nei ruoli più vari fino ad entrare nel famoso Old Globe Theatre of San Diego. Dopo essersi aggiudicata il premio della stampa specializzata di San Diego come miglior attrice della città, Marion si trasferisce al La Jolla Play House dove il regista Mel Ferrer la spinge a trasferirsi ad Hollywood e viene scritturata dalla Paramount. Fa così il suo debutto sugli schermi come compagna di stanza di Patricia Crowley in "Eternamente femmina"(Forever Female)(1953). Dopo aver partecipato a "La storia di Grenn Miller"(The Glenn Miller story)(1954) interpreta sempre ruoli più importanti nei film "Legend of Incas", "Sabrina"(1954) con A. Hepburn, e "The proud and the profane"(1956). Nel 1959 interpreta la commedia "Operazione sottoveste"(Operation petticoat) accanto a Cary Grant e Tony Curtis. Recita in vari telefim fra i quali "Le strade di San Francisco", "Mission Impossible" e "Gli intoccabili". Ottiene poi il primo successo televisivo con il ruolo della simpatica domestica irlandese nella serie tv "Life with father" e con l'altra serie tv "Paradise bay"(1965) dove è co-protagonista. Accresce la sua popolarità con il ruolo di Margaret Sullavan nello special tv "Dinner at eight" diventando una delle attrici più attive della televisione. Nel 1973, prima di debuttare in "Happy days", Marion Ross ritorna al Globe Theatre dove viene acclamata dalla critica per l'interpretazione di Alma in "Summer and Smoke". Nel 1973 debutta in "Happy days" interpretando Mrs Cunningham e questo sarà il ruolo che le darà maggiore popolarità. Infatti anche oggi se le chiedono quale sia il personaggio che ha interpretato che preferisce, Marion è solita rispondere:<< Mrs C., ho interpretato mestessa!>>;. Grazie al personaggio della signora Cunningham ha ottenuto due nomination agli Emmy Award, come migliore attrice. Durante gli anni di "Happy days" ha preso parte, fra l'altro, al primo film di Ron "Richie" Howard, "Attenti a quella pazza Roll Royce"(Grand Theft Auto)(1977). Fra i vari telefilm seguenti ad "Happy days", ricordiamo"Love Boat" dove interpreta la moglie del Capitano Stubbing. E' poi interprete di "Youagain" e della serie "Alfred Hitchcock presenta" nell'episodio "The initiation" girato in Canada. Marion ha sempre coltivato la sua predilezione per il teatro recitando nel1986 in "Time of Cuckoo" al La Miranda Theatre, nel 1987 a Brodway nella riedizione di "Arsenic and Old Lace" e nel 1988 ha recitato nella prima mondiale di una nuova commedia scritta da Heidi Brooks "The whole half".Nel 1990 è guest star insieme al "vecchio amico" Henry Winkler (che è il produttore) nell'episodio "Un pendaglio di guai" della seria tv "McGyver". Nello stesso anno ha numerosi riconoscimanti dalla critica per i ruoli nell'opera teatrale "Indipendence" e in "A Long day's Journey into night".
 Un grandissimo successo l'ha ottenuto per l'interpretazione di Sophie Berger nella serie di telefilm "Oltre il ponte"(Brookling Bridge)(1991-1993) che l'ha portata ad ottenere altre due nomination agli Emmy Awards e ha vinto per due anni consecutivi il premio come miglior attrice televisiva assegnatole dai "Viewers for Quality television". Nel 1994 è guest star in un episodio del telefilm "Burks"(Burk's law) per arrivare poi nel 1995 a recitare nel film "Conflitti del cuore"(The evening star), sequel del famoso film"Voglia di tenerezza", accanto a Shirley MacLaine e nuovamente dà prova della sua grande duttilità di attrice, interpretando la governante Rosie Dunlop. Per questa interpretazione vince ai Golden Globe, vince ai Texas Film critics Awards e va molto vicina ad una nomination per l' Oscar. Fra gli ultimi suoi lavori,oltre a vari spettacoli teatrali, il ruolo di Mrs Diamant nel "The Drew Carrey Show" per il quale ha ottenuto la sua quinta nomination agli Emmy Awards nel 1997. A riprova di come Ms. Ross sia una delle attrici più popolari degli Stati Uniti, c'è la classifica di "TV Guide" del Luglio 1997 dei primi cento episodi di Telefilm di tutti i tempi e Marion è attrice in tre di essi: "Happy days", "Love Boat" e "Oltre il ponte". Sempre impegnatissima, appena ha un attimo di tempo le piace viaggiare e fare un salto in Italia per cercare di arricchire la sua collezione di porcellane e oggetti d'arte Italiana. Divorziata vive in una bella e spaziosa tenuta di campagna nella San FernandoValley che ha chiamato "Happy Days Farm" << Perchè il telefilm mi ha permesso di pagarla!!>>; dice; ha due figli, l'attore Jim Meskimen e l'attrice Ellen Plummer. Grazie alle sue interpretazioni in teatro, in televisione e al cinema, fin dai tempi della scuola a San Diego, Ms. Marion Ross ha dimostrato di essere una grande attrice in ogni ruolo, passando dalla commedia al drammatico, con entusiasmo, onestà e schiettezza che sono le caratteristiche tipiche di Marion. Ciao "mamma", speriamo di vederci presto!

Marion Ross ha ottenuto una nomination per l' Emmy Award 1999 come Outstanding Guest Actress in a Drama Series per la sua interpretazione nel ruolo di Emma Winowitz nel telefilm "Il Tocco di Un Angelo".

Il 9 giugno 1998 partecipando una Chat via internet sul sito Sci-Fi , Mr Henry Winkler ha detto:"Marion Ross è una delle donne più importanti del XX secolo"
 



Don Most - Ralph Malph
Nome Attore: Don Most
Parte nel Telefilm: Ralph Malph

Nato a Brooklyn (NY) l' 8 agosto 1954 fin da bambino [dopo aver visto per 50 volte il film "La storia di Al Jolson "( The Jolson story) ] decide che la sua carriera sara' la recitazione.
Terminati gli studi , dopo numerosi spot pubblicitari approda ad Hollywood dove prende parte a dei film e telefilm con ruoli marginali. Grazie alla sua fidanzata di allora coinosce un produttore della Paramount che stava facendo i provini pe "Happy days" . Al provino stava per essere scartato a causa dei suoi capelli rossi ( come Ron Howard mentre cercavano Potsie con i capelli scuri) ma grazie alla sua simpatia gli viene creata una parte su misura e nasce cosi' Ralph Malph !! Nel 1980 ha recitato nel film "Leo & Loree" con Linda Purl, che aveva recitato anche in "Happy Days". Nel 1983 ha prestato la voce ad Eric nella serie di cartoni animati "Dungeons & Dragons". Lasciato H.D. incide qualche disco essendo la musica l' altra sua passione e poi si dedica al teatro . Partecipa a telefilm quali "Love boat" e "La signora in giallo" e recentemente in un episodio di "Baywatch" (1992). Poi recita nel film "Acting on impulse" con Linda Fiorentino.
Per tutto il 1995 recita nel musical "GREASE" nella parte di Vince Fontaine e torna in tv nel 1996 in un episodio di "Sliders" per poi "rituffarsi" nel teatro.
E’ apparso come ospite nello show di Jenny Jones nel 1997 enel 1998 ha recitato nel telefilm " Un detective in corsia(Diagnosis murder)" insieme ad altri 2 attori di Happy Days, Erin Moran e Pat Morita nell'episodio "La cena delle beffe". Ha un ruolo nell’ultimo film di Ron "Richie" Howard, "Ed TV", uscito in America il 26 Marzo 1999 e a fine maggio in Italia.
Il 12 ottobre è stato in Italia per partecipare al programma TV "Meteore" insieme a Anson "Potsie" Williams. In quei giorni ha incontrato i soci del fan club, invitati ufficialmente !
E’ sposato con Morgan Hart, conosciuta sul set di Happy Days, e hanno 2 figli.
 



Anson Williams - Warren 'Potsie' Weber
Nome Attore: Anson Williams
Parte nel Telefilm: Warren 'Potsie' Weber

Nato a Los Angeles il 24 settembre 1950 e' a seguito di un corso di arte drammatica che ha scoperto il suo amore per la recitazione. Dopo varie partecipazioni in ruoli secondari in alcuni musical e opere teatrali, diviene un volto popolare in USA per aver recitato in numerosi spot pubblicitari, fra i quali quello di MacDonald's. Inizia la sua carriera in tv con telefilm, musicals e quiz a premi. Viene subito scritturato per il Pilot del futuro "H.D.", "A new family in town" dove e' l' amico di Richie-Ron Howard. Cosi' quando prende corpo il progetto "Happy days" e' subito scelto per il ruolo di POTSIE, che lo consacra definitivamente e dove puo' dare sfogo anche alla sua altra passione, il canto. Terminato H.D. tenta la carriera anche di cantante senza grande successo. Inizia cosi' la sua attuale attivita' di regista di numerosi Telefilm quali "Star trek", "Voyager", "Avvocati a Los Angeles" (L.A. law), "Beverly hills 90210", "Melrose place" , "The Pretenders", "Hercules" e "Xena". Ha poi diretto numerosi episodi delle prime serie "Un detective in corsia".
Ha recentemente diretto un episodio della nuova serie di "Love boat" dal titolo "The wave", nel quale ci sono 5 attori del cast originario della 1^ serie e anche Marion Ross.
Il 12 ottobre è stato in Italia per partecipare al programma TV "Meteore" insieme a Don "Ralph" Most. In quei giorni ha incontrato i soci del fan club, invitati ufficialmente !
Vive a Malibu in California con la seconda moglie Jackie Gerken e hanno una figlia.

ecco Potsie in uno dei fotogrammi della sigla iniziale.



Erin Moran - Joani 'Sottiletta' Cunningham
Nome Attore: Erin Moran
Parte nel Telefilm: Joani 'Sottiletta' Cunningham

Probabilmente ERIN MORAN sarà sempre ricordata come Joanie di "Happy days"; in una recente intervista diceva <<Ancor oggi vengo riconosciuta come Joanie e probabilmente succederà fino a quando "Happy days" verrà trasmesso in TV e apprezzato da tutti i fan. E' e sarà sempre un piacere ed un onore per me essere riconosciuta come Joanie>>. Fin da piccola Erin ha iniziato a lavorare nel mondo di Hollywood. Nata il 18 ottobre 1960 è la penultima di sei fratelli, due fratelli e due sorelle più vecchi di lei e un fratello più giovane. Ha frequentato una scuola privata cattolica per otto anni e poi è passata ad una scuola pubblica per i successivi quattro. Debutta partecipando ad alcuni spot pubblicitari <<Ho iniziato grazie ad un'amica di mia mamma>> ci dice Erin<< Lei parlò a mia mamma di una sua conoscente che lavorava come Agente per i bambini e così mi fece incontrare la signora Mary Grady che subito mi scritturò. Era la mia prima audizione e subito fui presa. Feci come primo lavoro uno spot per la "First Federal Bank"; avevo 5 anni>>. Dopo di che nel 1966 ha interpretato il suo primo film "Uffa papà quanto rompi" con Debbie Reynold, dove....Nel 1968 nel ruolo di Jenny Jones, è protagonista del telefilm "Daktari" (telefilm con protagonista il leone strabico Clarence). Diventa uno dei volti più richiesti e così partecipa a vari telefilm come "Family affairs", "The Courtship of Eddies Father", "My Three Sons","Gunsmoke","Death Valley Days" (questi due telefilm ad ambientazione Western). Nel 1970 Erin interpreta un altro film "L'uomo caffelatte" con Godfrey Cambrige e ha all'attivo altre partecipazioni a serie TV come guest star in "The F.B.I." e " Stunt Bearcats". Recita poi nel 1972 in 13 episodi di "The Don Rickles Show" dove interpreta il ruolo di Janie, la figlia di Don Rickles. Ha un ruolo nel TV movie "Lisa Bright and Dark" e poco dopo viene scritturata per "Happy days".All'etè di dodici anni Erin partecipò al provino per il pilot di "Happy days" ma venne scartata. Nel pilot di "Happy days" ("Love American Style") il ruolo di Joanie Cunningham era stato interpretato da una bambina bionda, l'attrice Susan Neher, ma i produttori non erano soddisfatti, così c'era bisogno di un nuovo volto per Joanie Cunningham per poter iniziare le riprese di "Happy days". << Anson Williams e Kay Lenz fecero il mio nome>> ci racconta Erin << perché avevo recitato nel TV movie "Lisa Bright and Dark" con loro due poco tempo prima. Avevo poi già lavorato con Garry Marshall e il regista principale di "Happy days" Jerry Paris nel mio primo film "Uffà papà quanto rompi". Contattarono il mio Agente di allora Mary Grady che disse a me e ai miei genitori che dovevo andare negli studi della Paramount per un'audizione per il ruolo di Joanie di HD. Ottenni così la parte, avevo 12 anni quando feci il primo episodio di HD>>. Ottenuto il ruolo di Joanie Cunningham, Erin piano piano divenne la bimba più popolare della TV americana, risultando fin dai primi episodi molto simpatica e carina cosicchè gli autori pensarono di darle sempre più spazio. Anche se impiegata a tempo pieno in HD, Erin recita in altri spettacoli. Infatti è guest in un episodio di "The Waltons"(1975)- l'episodio "The song", nel ruolo di Sally Ann Harper-, e in "The Magic Pony"(1975); recita in "Eighty Steps to Jonah"(1978) e "Happy Endings"(1978) ed è poi protagonista di una crociera in "Love Boat" nel 1979. Nel 1981 interpreta il ruolo di Alluma, che viene uccisa, in uno strano film di fantascienza "Il pianeta del terrore". L'anno seguente lascia momentaneamente "Happy days" (anche se sarà presente in alcuni episodi) per recitare come protagonista insieme a Scott Baio nei 17 episodi nello spin-off "Joanie loves Chachi"(Jenny e Chachi). Il 1984 è l'anno dell'ultima serie di "Happy days", il telefilm che aveva consacrato Erin e con il quale è cresciuta. Successivamente Erin prende parte ad altri episodi di "Love boat"(in totale quattro) a un episodio tv di "Glitter", ad una puntata de "La Signora in giallo" (l'episodio della terza serie dal titolo "Un conto da saldare") e a "The New Love American Style" nel 1986. Dopo alcuni problemi personali, legati al suo divorzio dal marito alcolizzato, nel 1996 Erin interpreta sé stessa nel film di Garry Marshall "Strani Miracoli"(Dear God), dove partecipa, su una spider, alla Parata Natalizia di Hollywood. Nel 1997 è, a fine febbraio, ospite al "the Rosie O'Donnell show" e il 9 marzo viene in Italia, accompagnata dal suo secondo marito Steven, per partecipare come Special Guest al programma tv "Quelli che il calcio" dove incontra i fan italiani (NOI!!)dimostrandosi una ragazza molto simpatica, carina e con un grande cuore e una grande anima. Tornata in U.S.A. partecipa allo special tv "Groovin' on the Tube".In maggio e giugno '97 ha partecipato ad uno show di moda e ad uno show benefico (...vedi lettera). L'ultimo suo ruolo è stato in un episodio di "Un detective in corsia" nell'episodio "La cena delle beffe" trasmesso in maggio 1998 in America (in Italia nel febbrai 1999); <<E' stato impegnativo per me questo ruolo>> ci ha detto Erin <<perchè non avevo mai interpretato un personaggio di questo tipo nella mia carriera>>. Sta scrivendo un libro sulla sua vita e sicuramente a breve la vedremo recitare in altri show. Erin sarà per noi sempre Joanie Cunningham, la bimba simpatica e birichina della prima serie o la ragazza sexy dal sorriso affascinante e dai "begli occhi" degli ultimi episodi. God bless you Erin, indimenticabile "sottiletta".
 



Tom Bolsley - Mr Howard Cunningham
Nome Attore: Tom Bolsley
Parte nel Telefilm: Mr Howard Cunningham

La carriera di Mr Tom Bosley è caratterizzata da più di 50 anni di successi in teatro, in televisione e al cinema. Sicuramente il ruolo che lo ha fatto conoscere in tutto il mondo è quello del perfetto padre di famiglia: Mr Howard Cunningham.
Nato a Chicago il 13 ottobre 1927, dopo il servizio militare in marina (si arruola a 17 anni durante la II guerra mondiale), Tom Bosley frequenta la facoltà di legge alla De Paul University che però abbandona a metà corso per passare ad una scuola per annunciatori radiofonici, volendo diventare un cronista sportivo. Ma dopo aver lavorato per qualche tempo in radio decide di dedicarsi al teatro, anche perché vicino alla sua scuola c'era una scuola di recitazione .Nel 1950 si trasferisce a New York dove, per mantenersi, fa vari lavori: il posteggiatore al Central Park's Tavern, il mediatore ed il guardarobiere nel famoso ristorante "da Lindy". Nel 1955 ha realmente inizio la sua carriera teatrale con l'edizione off-Broadway di "Thieves carnival" di Jean Anouilh e grazie a questo ruolo ottiene i suoi primi riconoscimenti dalla critica. "Sono stati degli anni molto belli per me -ricorda Tom- e facevamo sempre il tutto esaurito." In seguito Mr Bosley fa una stagione di spettacoli in Pennsylvania e a Dallas in tournée con "Gli uomini preferiscono le bionde". Nel 1959 George Abbot lo sceglie per il ruolo del protagonista Fiorello la Guardia, sindaco di New York dal 1933 al 1945, nel musical "Fiorello!"; Tom aveva una straordinaria somiglianza con Fiorello La Guardia e cosi' ottenne questo ruolo. Il musical è un successo straordinario e consacra Tom Bosley come una Stella! Tom Bosley è il primo attore ad ottenere tutti i 4 riconoscimenti teatrali di New York come miglior attore : il "Tony award", "Varaiety critics' Award", "Anta Awards" e il Premio della Critica specializzata. Lo spettacolo viene replicato 796 sere consecutive, per ben due anni! La popolarità di Bosley era tale che nel 1961, alle elezioni del sindaco di New York, ottiene ben 300 voti, senza essere candidato! Negli anni a seguire a Broadway è protagonista in "Nowhere to go but up", in "Natural Affection", in "Luv!" e in "The education of H*y*m*a*n*k*a*p*l*a*n*".
Nel 1962 fa il suo debutto cinematografico nel film "Strano incontro" al fianco di Steve McQueen e Natalie Wood, interpretazione che gli frutta l' International Laurel Award, come uno dei dieci nuovi attori più promettenti. Recita poi al fianco di Peter Sellers in "La vita privata di Henry Orient"(1964), in "Divorzio all'americana"(1967) con Debbie Reynolds e Dick Van Dyke e nel 1968 in "Guerra Amore e Fuga" al fianco di Paul Newman. Nel 1968 viene in Italia per recitare al fianco di Sandra Milo e Garrone nel film "Bang bang" realizzato a Cinecittà. "Mi ricordo che bevevamo sempre il vino come fosse acqua e poi sul set eravamo tutti brilli" dice simpaticamente Mr Bosley.
Inizia anche a recitare in vari show televisivi, alcuni episodi di "Bonanza", "Bewitched", "Get smart", "Le strade di San Francisco"; ha il ruolo di Teddy in "Arsenico e vecchi merletti". Nel 1969 è fra i protagonisti della serie "The Debbie Reynolds Show" e nel 1971-1972 nel "The Dean Martin Show".
Prima di esser scelto per il ruolo di Howard Cunningham recita nello special natalizio "Miracolo sulla 34° strada".
Arriviamo così al 1974, anno del debutto di "Happy days" e della definitiva consacrazione di Tom Bosley, che viene così apprezzato da un vastissimo pubblico sparso in tutto il mondo. Questo ruolo gli permetterà di ottenere due nomination agli Emmy Awards. Purtroppo durante gli ani di Happy days, nel 1978, muore la moglie Jean Eliot, sposata nel 1962 e dalla quale aveva avuto la figlia Amy , nata nel 1966. Grazie all'aiuto di tutto il cast di Happy Days riesce a superare questo brutto momento. Durante gli undici anni di Happy days recita anche in altri spettacoli fra cui vari episodi di "Love Boat"; interpreta Benjamin Franklin nel film tv "Il Bastardo"(1978) seguito da "Il Ribelle" nel 1979.
 Nel 1980 si risposa poi con la bellissima e giovane Patricia Carr (che nell'episodio di Happy days "Chi gioca a bowling?" interpreta la giovane amica di Howard- vedi foto), produttrice cinematografica.
Lasciato il ruolo di Howard Cunningham, Tom Bosley inizia una nuova serie, "la Signora in Giallo" con Angela Lansbury, interpretando il ruolo dello sceriffo Amos Tupper, dal 1984 al 1988. Nel 1986 interpreta il ruolo del sacerdote padre DeLeon nel film tv "Perry Mason e la novizia" e nel 1989 recita nel film Tv "Volo 191, salvataggio d'emergenza" con David Hasselhoff.
Indossa nuovamente l'abito talare nella serie "I misteri di Padre Dowling" dove è il protagonista. dal 1989 al 1991.
Si dedica poi specialmente al teatro, salvo rare partecipazioni tv come in qualche episodio di "The Drew Carey Show" nel 1995 e in "Boy Meets World- Che fatica Crescere!"(1996) . Inoltre presta la sua voce come doppiatore in vari cartoni animati fra cui "David lo gnomo"
Tornato al suo vecchi amore, il teatro, per ben 3 anni consecutivi ha recitando nel musical "La Bella e la Bestia" (nel 1995, durante uno spettacolo a Broadway si è sentito male e ricoverato d'urgenza è stato sottoposto ad un intervento chirurgico. Henry Winkler fu fra i primi ad accorrere all' ospedale. La convalescenza lo costrinse ad abbandonare per 3 mesi lo spettacolo) . Lo scorso anno interpretava il capitano Andy nel musical "Show Boat" che ha "toccato" tutti gli Stati Uniti.. Tornato quindi a tempo pieno al suo primo amore, il teatro, Tom Bosley viene ogni sera applaudito da numerosi spettatori che hanno però nei loro ricordi l'immagine del padre di famiglia rigido, ma allo stesso tempo amico e sempre presente quando Richie, Joanie o Fonzie avevano bisogno di un consiglio: l'unico ed inimitabile HOWARD CUNNINGHAM.

Il 19 ottobre 2010 Tom ci ha lasciato! E' morto nella sua abitazione a Palm Spring, in California. Aveva 83 anni.

Ciao "Daddy".


 La lapide di Tom Bosley

AMATO MARITO, PADRE, NONNO, FRATELLO, ZIO

FIORELLO, SCERIFFO, PRETE... E PER SEMPRE
MR. CUNNINGHAM

"SONO ALLA DERIVA, SOGNANDO TE FINO A CHE IL DOMANI ARRIVA".




Scott Baio - Chachi Arcola
Nome Attore: Scott Baio
Parte nel Telefilm: Chachi Arcola

under construction



Pat Morita - Arnold
Nome Attore: Pat Morita
Parte nel Telefilm: Arnold

under construction



Al Molinaro - Alfred DelVecchio
Nome Attore: Al Molinaro
Parte nel Telefilm: Alfred DelVecchio

Al Molinaro è nato a Kenosha, nel Wisconsin. La sua casa d'infanzia è 2417 53rd Street nel quartiere di Kenosha "Old West Side". I suoi genitori erano immigrati italiani e suo padre, oltre ad essere proprietario di un importante taverna / ristorante / hotel, era anche considerato il "don" della comunità, ma non nel senso letterale della parola. Rather, il padre di Molinaro era un  leader molto conosciuto della comunità italiana del Kenosha - colui che ha sponsorizzato centinaia di italiani nel loro sforzo di emigrare negli Stati Uniti ("sponsorizzato" in senso monetario, come era necessario per garantire il passaggio dal "Vecchio Mondo" in quei giorni). Uno dei dieci figli, suo fratello Giuseppe era il più longevo procuratore distrettuale di Kenosha County (dopo esser stato un giudice comunale), e un altro (George) è stato un rappresentante dello Stato di lunga data e portavoce del Wisconsin Legislatura.
Al si trasferì in California nei primi anni 50 e ha fatto molti lavoretti, infine ha risparmiato abbastanza soldi per avviare la propria agenziaimmobiliare. Lui alla fine ha venduto la sua attività e si è interessato di speculazione immobiliare nel sud della California. I suoi investimenti hanno avuto il top quando uno dei suoi immobili è stato acquistato per costruire uno dei più grandi centri commerciali della vendita al dettaglio.
Di conseguenza, Molinaro era già finanziariamente indipendente quando ha deciso di inseguire il suo sogno di lunga data: essere un attore. Ha iniziato il suo ruolo dell' Ufficiale Murray Greshler in 'La strana coppia' con la scena del ficcare il suo naso attraverso lo spioncino della porta di Oscar e Felix . Il suo naso, da solo, ha ottenuto tante risate ha influito molto sulla scena. Murray è stato un successo immediato con tanti fans e Molinaro è diventato un successo "overnight", dopo anni di lotta nel mondo dello spettacolo. "La strana coppia" è stato prodotto da Garry Marshall e Mr Molinaro è diventato un punto fermo degli spettacoli di Marshall, tra cui "Happy Days", dove ha sostituito Pat Morita, come proprietario di "Arnold", ottenendo un successo strepitoso (ricordiamo la sua tipica espressione "Eh già già già") e ha partecipato anche al breve spin-off "Joanie Loves Chachi".
A proposito della sua carriera a Hollywood ricordava.. "Ho passato vent'anni qui prima di ottenere successo. Ci vuole un sacco di fortuna nel mondo dello spettacolo. Devi essere fortunato di essere nel posto giusto al momento giusto"
Sulla sua città natale di Kenosha: "Amo questa città, mi piace Se non fosse che l'ho lasciata per lo show business, sarei ancora lì oggi.".
Nel 1987, Molinaro insieme ad Anson Williams (Potsie in Happy Days), ha aperto una catena di fast food chiamata Big Al's. Nel 1992, l'allora 73enne si è ritirato dalla recitazione, anche se avrebbe continuato ad apparire in spot televisivi fino ai primi anni del 2000. E 'apparso in un totale di 42 spot pubblicitari tra il 1987 e il 2003. Molinaro è apparso nel video musicale della band Weezer per la canzone 1994 "Buddy Holly", che è stato ambientato da Arnold's. Ha introdotto la band come "Gli Wezeer da Kenosha, Wisconsin".
Nel 2004, Molinaro ha annunciato l'intenzione di scrivere un libro sulla sua infanzia a Kenosha e le sue esperienze di recitazione. Ha partecipato alla "Happy days Reunion" del 1992 mentre non è apparso in quella del 2005.
Molinaro è stato ospite popolare sul "Don e Mike Show", un programma radiofonico a diffusione nazionale di Washington DC che andò in onda dal 1985 fino ad aprile 2008.
Molinaro è morto in un ospedale del Wisconsin il 29 ottobre 2015 all'età di 96. Ha lasciato la sua seconda moglie, Betty Farrell, e suo figlio Michael, un avvocato di Los Angeles. Ha vissuto a Glendale, in California.